Party Addict Podcast 053: SofaTalk

Piero Paolinelli muove i suoi primi passi come sound designer per progetti di Arte contemporanea alla fine degli anni 90 e mette su il suo primo Home Recording Studio in un vecchio Basement nel cuore di Bologna. Appassionato di Jazz, funk, afrobeat e Fusion, Inspirato dal Fender Rhodes di Herbie Hancock, la post-disco di Arthur Russell, i virtuosi delle tastiere come Joe Zawinul dei weather Report o José Roberto Bertrami degli Azymuth, Piero inizia a sperimentare nuove sonorità “Dance Oriented” non convenzionali esplorando differenti stili musicali. Dal Jazz/Funk anni 70 a tutta la scena underground di New York di fine anni 80 fino alla prima House music di Chicago e Detroit.

Nel 2010 fonda “Retrogusto Creatives” un laboratorio di sperimentazioni artistiche tra Visual art, design e musica dal quale prende forma il progetto musicale SofaTalk.

Le sue produzioni sono un melting pot di influenze stilistiche che vanno dal Jazz alla Fusion, da funk a disco passando per neo sou, modern boogie, beats, instrumental hip hop, fino a sonorità legate alla scena house contemporanea di Detroit.

Le caratteristiche che contraddistinguono le produzioni di SofaTalk è un mix tra synth analogici, drum machines e strumenti acustici quali: Wurlitzer electric Piano e Triggered Roland VDrum.

Nel 2012 esce il suo primo EP “Readymades” e successivamente i suoi demo vengono notati da Stevie Kotey, membro dei Chicken Lips e owner della Bearfunk, che gli produce nel 2015 sulla sua Ambassador’s Reception “Floating Thoughts” affidandogli anche la realizzazione dell’Artwork per il Vinile 12”.

Periodo molto profiquo il 2015 che vede Piero immerso in moltissimi progetti: instaura una stretta collaborazione con Marco Celeri e Simona Faraone, owners della Italiana “Roots Underground Records” che rilascia la sua prima release su catalogo in Vinile, “SofaTalk – Fairy Dust EP” dandogli l’opportunità di collaborare con Kris Tidjan, producer polistrumentista Francese che presta la sua voce per Fairy Dust.

Si susseguono poi diversi “solo Records”, remixes e collaborazioni con artisti del calibro di: K15, Stevie Kotey, Chris Massey, The Central Executives, Ad Bourke, Reekee, Cosmic Twirl, Masanori Nozawa, Tomi Chair, 9dw, Yuri Shulgin, Z-Lovecraft, e per label come INI Movement, Nang Records, Medium Records, Love Sexy Records, Tusk Wax, Escapade Recordings, Paper Recordings, Banoffee Pies, Anma Records.

A Febbraio 2017 ha preso forma la nuova Label di SofaTalk, Cognitiva Records, con una linea molto attenta alle nuove sonorità.

Ha inaugurato il suo primo album “Diforisma”, un vinile 12 pollici ad edizione limitata, composto da 5 tracce originali più il contributo artistico di Z-Lovecraft e Yuri Shulgin con i loro 2 remix.

The following two tabs change content below.
Massimo Lo Bianco

Massimo Lo Bianco

Chief a Party Addict
Giro per il mondo zaino in spalla, fotografando sorrisi, ballando a ritmo di musica.

Comments

Comments